Regione Liguria - Provincia di Imperia

Comune di Diano Marina

Ufficio Polizia Locale

La Polizia Municipale di Diano Marina ha origini storiche molto antiche che risalgono alla fine dell’800. Nei primi del ‘900 esistevano già le vecchie guardie dei Comuni, delle specie di factotum che cercavano di far rispettare le regole della pacifica convivenza civile nella città. Erano sicuramente persone professionalmente meno qualificate che al giorno d’oggi ma godevano comunque del rispetto e della benevolenza della popolazione. Erano anni e tempi diversi e con pochi mezzi si riusciva a ristabilire l’ordine in città: per chi giocava al pallone sulla pubblica via, ad esempio, c’erano solo sonore sgridate e l’accompagnamento coattivo a casa dei genitori! E nessuno si scandalizzava se alla festa del paese le guardie brindavano allegramente alzando il calice col vino nostrano.

Il 14 giugno 1966 fu fondato il Corpo di Polizia Municipale di Diano Marina formato da un Comandante, un Vice Comandante e almeno sette addetti che si occupavano quasi esclusivamente di regolamentazione del traffico stradale che in quegli anni, successivi al boom degli anni ’60, cominciava a diventare problematico specie in estate quando i primi turisti stranieri facevano capolino nella nostra Città. Per ricordare quegli anni, l’Amministrazione Comunale ha volentieri riesumato le cosiddette Uniformi Storiche che vengono indossate dagli Agenti addetti alla scorta del Gonfalone nelle manifestazioni pubbliche più significative (Festa della Madonna del Carmelo, 25 Aprile, Infiorata del Corpus Domini, Convegni e Eventi di un certo rilievo).

La Polizia Municipale costituisce un Ufficio con dipendenza funzionale dal Sindaco On. Giacomo Chiappori in attuazione delle vigenti disposizioni nazionali e regionali.

Attività della Polizia Locale

  • Spazia a 360° nei settori più disparati: non solo controllo del traffico e della viabilità dunque, ma anche Polizia Giudiziaria, lotta all’immigrazione clandestina, attività antidroga nonché tutela edilizia ed urbanistico-ambientale, effettuata con un apposito nucleo coordinato dal Primo Commissario Franco Mistretta, utilizzando talvolta sofisticate tecnologie come il Narco-Test, l'Alcol Test e Sistemi di Video Sorveglianza mobile.
  • Particolare attenzione viene rivolta poi alle cosiddette fasce deboli, bambini ed anziani, con apposite campagne informative ed attività mirate tra cui vale la pena di ricordare: per gli anziani l’operazione "Tredicesima Sicura" con agenti di pattuglia dinnanzi gli uffici postali e il "Decalogo anti-truffa" contenente 10 facili regole per evitare scippi e raggiri.
  • Un occhio di riguardo è riservato all’osservazione degli adolescenti per segnalare prontamente eventuali situazioni di disagio giovanile e prevenire episodi di vandalismo o il formarsi delle cd. Baby-Gang.
  • Inoltre dal 1987 la Polizia Municipale lavora in stretto contatto con le scuole cittadine organizzando sperimentazioni di educazione stradale. Nel 2000 è stata la prima città della zona ad effettuare corsi di guida teorico-pratica per ciclomotoristi denominata “Motorino Sicuro” precorrendo i tempi e la normativa ora vigente.
  • In estate per pattugliare le splendide spiagge sabbiose è stato creato un apposito nucleo di agenti demaniali che in bermuda e maglietta controllano il litorale assicurando ai turisti “Vacanze tranquille”.
Telefono: 
0183493049
Fax: 
0183498990
Sede: 
Palazzo Maglione - 1° piano
Orario: 
Lunedì dalle 9:00 alle 12:00
Martedì dalle 9:00 alle 12:00
Mercoledì dalle 9:00 alle 12:00
Giovedì dalle 9:00 alle 12:00
Venerdì dalle 9:00 alle 12:00
Sabato -

Responsabile dell'Ufficio

Sede

Design: Provincia di Savona | Crediti